Le CLAMP

LE CLAMP

Si tratta di un quartetto formato da:

NANASE OKAWA :Nata il 2 maggio 1967, è la leader del gruppo. Scrive le storie ed è responsabile delle copertine e delle pubbliche relazioni

MOMOKA APAPA :Nata il 16 giugno 1968, è la disegnatrice migliore del gruppo. Esperta del bianco e nero, tecnica dei retini e nelle più svariate illustrazioni

SATSUKI IGARASHI :Nata l’8 febbraio 1968, è una disegnatrice e una bravissima cuoca^-^

MICK NEKOI :Nata il 21 gennaio 1969 è un’assistente disegnatrice e la tuttofare del gruppo.

Informazioni fornite da Sara Migliozzi!!!Grazie mille^-^

CRONOLOGIA ESSENZIALE 

Come abbiamo già detto prima, sotto lo pseudonimo delle CLAMP si celano quattro bravissime mangaka: Nanase Okawa, Mokona Apapa, Satsuki Igarashi, Mick Nekoi.Nel 1989 un gruppo formato da 11 disegnatrici di manga apre uno studio chiamato CLAMP, presto restano in sette. Nello stesso anno esce il loro primo lavoro "Derayd" anche se il successo ottenuto non è strepitoso. Nel corso dell'anno successivo il gruppo pubblica "Cluster" e "20 Mensho ni Onegai" che riscuotono un notevole successo. Nel 1990 pubblicano "RG Veda" che le farà conoscere a tutti; nello stesso anno pubblicano "Combination" e nel 1991 il loro secondo capolavoro: "Tokyo Babilon". Il successo ottenuto porta a conflitti interni, il gruppo resta di sole quattro persone (quelle che conosciamo oggi). Nel 1992 pubblicano una quantità notevole di manga:"Gakuen Tokkei Uklyon", "Chunyan-Jun", "Shirahime Shou", "Clamp Gakuen Tanteidan" ed infine l'ennesimo capolavoro "X-1999". Il 1993 è l'anno di "Rex Kyoryu Monogatari" e "Miyukichan in Wonderland" (quest'ultimo è un hentai molto soft). L'anno dopo esce "Magic Knight Rayearth" che riscuote un grande successo anche in Italia, sia nella versione cartacea che animata. Il successo di questo manga porterà le Clamp a continuare, durante lo stesso l'anno, l'opera, che si intitolerà semplicemente "Magic Knight Rayearth 2", pubblicata nel 1995.Le Clamp continuano a sfornare opere di successo come "Wisch" e "Card Captor Sakura", destinato a un pubblico più giovane.A questo punto le Clamp tornano al genere dark-fantasy, che gli aveva dato successo, con "Clover", proponendo tuttavia uno stile totalmente inedito che prevede nuove tecniche di bianco e nero e nuove inquadrature. Dai toni più leggeri è "Angelic Layer" (influenzato dal successo dei Pokemon), dopo il quale è il momento di "Suki Dakara Suki", uno shoujo scolastico. Infine eccoci nel 2001 con "Chobits" che ha riscontrato pareri favorevoli anche in Italia.

Informazioni fornite dalla mia amica Belmer!!!Grazie mille^-^

LE OPERE

- Shining Star (1987): questa è la loro ultima opera amatoriale (doujinshi)

-Derayd (1989): questa è la loro prima pubblicazione. Il manga è incentrato su un liceale giapponese che incontra una fatina elfo e viene trasportato in un mondo fantastico, dove conbatterà contro le forze del male per salvare il mondo in cui è stato trasportato e la Terra. Già dagli esordi, quindi, si può notare lo stile fantasy delle Clamp

-Cluster: lavoro di Akiyama Tamayo con il resto del gruppo come supporto, in stile fantasy.

-20 Mensho Onegai: un ladro chiamato Ladro dalle 20 facce, un bel giovane di nome Akira, ruba su commissione delle sue due madri (questo personaggio è anche uno dei protagonisti di CLAMP Gakuen Tanteidan”)

-RG Veda (1990): questo manga (uscito anche in Italia in ben 20 volumetti, il doppio rispetto a quelli originali) porterà le CLAMP al successo. Fonde elementi fantasy e spunti sentimentali stile shojo, parlando soprattutto della mitologia indiana. Il guerriero Yasha, capo dell’omonimo clan, rinviene in una foresta un bozzolo contenente un neonato. Yasha salva il piccolo, il cui nome è Ashura e lo tiene presso di se come se fosse suo figlio. Insieme dovranno riunire le misteriose Sei Stelle per riuscire a sconfiggere il crudele tiranno Taishakuten, il re usurpatore

-Combination (1990):lavoro di Leeza Sei con la partecipazione del gruppo. Si tratta di un manga poliziesco

-Soryuden (1990):le Clamp aiutano Tanaka Yoshiki nel disegno di alcune illustrazioni di “Soryuden”, un manga che si concentra sulla storia dei 4 draghi che donano i loro poteri ai fratelli Ryudo (da Ryu drago), che naturalmente verranno presi di mira da persone senza scrupoli

-Tokyo Babilon (1991):shojo con sfaccettature dark, a base fantasy finito nel 1994. Tokyo Babylon vede come protagonista Subaru Sumeragi, il discendente di una famiglia di esorcisti, che investiga su casi fuori dal normale con al suo fianco la sorella gemella Hokuto e dell’amico Seichiro Sakurazuka. Seichiro e Subaru compariranno anche sulle pagine di X come drago della terra e drago dei cieli

-Gakuen Tokkei Duklyon (1992): parodia di telefilm con protagonisti eroici tipo i Power Ranger

-Shirahime Shou (1992): libro che raccoglie tre storie brevi che hanno in comune la neve

-Shin Shunkaden (1992): opera incentrata su una leggenda coreana, con protagonisti una ragazza che aiuta le persone in difficoltà, un ragazzo aitante e una tigre)

-Clam Gakuen Tanteidan (1992): un trio di investigatori si occupano di risolvere i misteri che circondano l’istituto Clamp; questi tre protagonisti compariranno anche in X

-X-1999 (1992): X è incentrato sulla lotta tra i Draghi del cielo e quelli della terra, il pilastro nella lotta tra bene e male diverrà Kamui, che dovrà decidere di schierarsi tra i draghi  del cielo per salvare il mondo o quelli della terra per distruggerlo

-Rex Kyoryu Monogatari (1993): conversione a fumetti di un film made in japan, come tema l’amicizia di una bimba nei confronti di un piccolo dinosauro

-Night Head (1993): ispirato a un telefilm che parla di due fratelli rinchiusi in un laboratorio per via dei loro poteri mentali, ma fuggiranno dallo stabilimento.......

-Miyuki-chan in Wonderworld (1993): una riveduta particolare della favola Alice nel paese delle meraviglie, con protagoniste della storia donne particolarmente provocanti

-Magic Knight Rayearth (1994): le protagoniste sonoHikaru (in Italia Luce), Umi (Marina), Fu (Anemone), tutte e tre in visita alla torre di Tokyo con le rispettive scolaresche. Vengono richiamate e trasportate su un pianeta a loro sconosciuto, Sephiro, dalla principessa Emeraude. Le ragazze, che  non si conoscono tra loro, riusciranno a divenire grandi amiche e a divenire i leggendari cavalieri magici, le salvatrici di Sephiro dalla distruzione.

-Magic Knight Rayearth 2 (1995): le ragazze si trovano nuovamente a Tokyo, però il loro cuore è rimasto a Sephiro e vorrebbero poter tornare in quel mondo. Il loro desiderio viene esaudito e vengono richiamate a Sephiro, per trovare una nuova colonna portante e proteggere Sephiro dai paesi vicini

-Watashi no Sukinahito (1995): raccolta di 12 storie brevi con protagoniste 12 storie d’amore

-Wish (1996): manga che affronta il tema dell’esistenza degli angeli. Il giovane Dott. Shuichirou salva la vita a un angelo di nome Kohaku, che, per ricambiare il favore, gli promette di esaudire ogni suo desiderio. Il ragazzo si sente preso in giro e non crede alle parole dell’angelo, che, decide di rimanere assieme al dottore finchè il suo debito non sarà saldato definitivamente. Ovviamente i due col tempo si innamorano e tra di loro ci si mettono nuovi personaggi, demoni ed angeli. Infatti l’angelo era sceso sulla terra per cercare un suo coetaneo fuggito dal paradiso

-Card Captor Sakura (1996): giunto in Italia sia come manga che come anime. La protagonista, Sakura, trova il misterioso libro di Clow nella biblioteca del padre, un professore universitario di archeologia e, dopo averlo aperto, le 52 carte in esso contenute, si disperdono. Sakura , con l'aiuto di Kerochan, il custode del libro,avrà il dovere di ritrovare tutte le carte

-Clover: Il manga vede l’inquietante avventura di Sue, che intraprende un viaggio per recarsi al misterioso “Fairy Park”;lei è un quadrifoglio, quindi è la persona più potente al mondo, neanche gli anziani potrebbero fare nulla contro i suoi poteri di distruzione. Nel suo viaggio verrà accompagnata da Ryuu Feye Kazuhiko e noi avremo il modo di conoscere tutti i Clover presenti nel mondo e la loro triste storia di mancata libertà, di prigionia forzata. Si intrecceranno misteri, poteri, segreti governativi… Le Clamp affermano che questo capolavoro non è stata ancora conclusa ufficialmente, per il momwnto è fermo al 4° volume, che abbiamo potuto leggere anche qui in Italia grazie alla Starcomics

-Angelic Layer: un manga diverso da quelli scritti finora, soprattutto per la scelta dei personaggi e per il fatto che dallo shojo passano allo shonen; si assiste a combattimenti di piccoli, ma molto carini, automi in un campo di battaglia detto “Layer”, in un prossimo futuro

-Suki Dakara Suki: shojo ambientato tra i banchi di scuola, il titolo potrebbe venir tradotto “Ti voglio bene”. Si affronta il tema dell’amicizia tra una liceale, Asou e il suo professore di economia domestica, che è anche il suo vicino di casa. Ma si sa, le Clamp dalle situazioni più blande e tranquille, riescono a nascondere misteri e intrighi

-Gouhou Drug (2000):serie ancora in corso. Si affrontano tematiche molto delicate e trasgressive, che già si possono intuire dalla traduzione del titolo, cioè “La Droga Legale”, argomento molto maturo

-Chobits (2001): manga che ha riscontrato un successo strepitoso. Il protagonista è Hideki,il solito ragazzo giapponese sfigato e negato con i rapporti con l’altro sesso. Tornando a casa trova, abbandonata tra l’immondizia, una ragazza, che però non è un essere umano, ma un PersoCon, computer ultra moderno di costo elevato con aspetto umano. Hideki, senza pensarci due volte, si porta il PersoCon a casa, però lei non è come tutti gli altri computer, intelligenti già dal principio;infatti deve ancora apprendere tutto (proprio per questo che la fabbrica l’aveva cestinata); così Hideki le insegnerà a vivere. E’ una storia che punta sull’umorismo e sulle situazioni sexy

Informazioni fornite da Sara Migliozzi!!!Grazie mille^-^

Back to Card Captor Sakura home